Carlo Tedeschi

Carlo TedeschiPensava d’essere una persona distinta ed un valente professionista. Tardi – ma non troppo – ha compreso che per sopravvivere l’unica via da battere era non prendersi troppo sul serio . Da allora ha cominciato a far Teatro e mescere vino. Gli piace parlare poco e dare spazio all’abbondante eloquio del suo gatto Ariel, i cui consigli reputa assai preziosi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *